SAMPIERDESTATE – CINEMA ALL’ APERTO

La nuova stagione del Club Amici del Cinema, un appuntamento da non perdere per le serate sampierdarenesi, apre giovedì 27 luglio alle ore 21.30 con LA CANZONE DEL MARE di Tomm Moore. Le proiezioni si terranno nel nuovo spazio aperto all’esterno della sala in via C. Rolando,15.

In programma un’ampia scelta di film di tutte le categorie come è consuetudine per il Club: successi della stagione, titoli premiati in festival italiani e stranieri,film per ragazzi, documentari, prime visioni d’essai. Alcuni film che hanno caratterizzato la stagione: SULLY di Clint Eastwood con un superlativo Tom Hanks, LA LA LAND di Damien Chazelle il musical che ha fatto incetta di Oscar, IL DIRITTO DI CONTARE di Theodore Melfi blockbuster a sorpresa grazie al passaparola, LA RAGAZZA SENZA NOME un film pensoso e toccante nella migliore tradizione di Luc e Jean-Pierre Dardenne, CAPTAIN FANTASTIC di Matt Ross inquietante apologo sulla fuga dal consumismo e MOONLIGHT di Barry Jenkins, una riflessione sulla ricerca dell’identità individuale vincitore di tre Oscar tra cui quello per il miglior film. Tra i titoli italiani più significativi due riuscite commedie: SMETTO QUANDO VOGLIO-MASTERCLASS di Sydney Sibilia, il ritorno della banda a più alto tasso di cultura di sempre e L’ORA LEGALE di Salvatore Ficarra e Valentino Picone ovvero i guai della legalità, Nastro d’Argento come miglior commedia. La sceneggiatura del film si deve al talento di Nicola Guaglianone, così come per INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis avventura di due gemelle siamesi a Castel Volturno. Il più recente, FORTUNATA di Sergio Castellitto, traccia il ritratto di una lottatrice ostinata che non perde la speranza, ed è valso a Jasmine Trinca il premio come migliore attrice a Cannes 2017. Destinati a un pubblico più giovane – non diciamo bambini sia per la qualità dei film proposti, sia perché l’animazione trova ormai numerosi e entusiasti estimatori anche tra il pubblico adulto – due autentiche gemme LA CANZONE DEL MARE di Tomm Moore che mescola la magia all’asprezza del Nord e LA TARTARUGA ROSSA di Michael Dudok de Wit, la perfezione formale e il desiderio di una ritrovata armonia naturale, con l’eco dello Studio Ghibli di Hayao Miyazaki. I due film nascono in collaborazione con i centri estivi dei LET, Laboratori Educativi Territoriali, e saranno seguiti dal simpatico fracassone irresistibile SINGdi Garth Jennings con la sua trascinante colonna sonora: un musical proprio come LA LA LAND, e da LA BELLA E LA BESTIA di Bill Condon, trasposizione in live action della fiaba che non ha mai smesso di ispirare il cinema. Le serate del giovedì riservano gustose sorprese: due documentari per avvicinarsi al mondo della fotografia, ALLA RICERCA DI VIVIAN MAIER di John Maloof, Charlie Siskel un appassionato tentativo di ricostruire la misteriosa vita della “tata fotografa” (la mostra VIVIAN MAIER.UNA FOTOGRAFA RITROVATA è in corso a Palazzo Ducale fino all’8 ottobre), e ROBERT DOISNEAU-LA LENTE DELLE MERAVIGLIE di Clémentine Deroudille dedicato al maestro della fotografia, il “ritrattista della felicità umana”. Le due proposte per i giovedì successivi sono prime visioni per Genova in versione originale con sottotitoli italiani: AMORE, FURTI E ALTRI GUAI di Muayad Alayan, e TANGERINES-MANDARINI di Zaza Urushadze. Due film che aprono nuove prospettive su paesi lontani e hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti nazionali e internazionali, riconducibili alla distribuzione indipendente per una circolazione legata agli spazi d’essai. Saranno seguiti da DUE UOMINI, QUATTRO DONNE E UNA MUCCA DEPRESSA di Anna Di Francisca, una commedia “terapeutica” sullo sfondo di una allegra provincia spagnola. A chiusura dei giovedì “speciali”, una serata a ingresso libero dedicata ai vincitori della 18a edizione del Concorso i Corti della FICE.

L’Arena estiva è realizzata grazie a ACEC-SAS, FICE LIGURIA, CGS, “progetto Urban ReGenerAction: giovani idee nelle periferie urbane”

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO